Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

A rischio licenziamento i lavoratori del servizio ambulanza

Questa mattina, la Flaica Cub di Sorrento in provincia di Napoli, ha manifestato con i lavoratori e le lavoratrici del servizio ambulanza, il segretario regionale della Flaica Cub, Rosario Fiorentino, esprime una forte preoccupazione per questa “grave” vertenza aperta, inoltre, la mobilitazione sarà molto accesa in virtù del fatto che i licenziamenti avverranno tra pochi giorni, ossia, il 30 novembre 2022.

La Flaica Cub, nonostante la drammatica vicenda apertasi, confida nel senso di responsabilità di tutti gli interlocutori preposti nel salvaguardare l’occupazione di tutte le 80 unità lavorative.

Proprio per questo, la proclamazione dello stato di agitazione e il presidio in Piazza Tasso a Sorrento di stamattina sono atti dovuti per dare un segnale a l’opinione pubblica e le diverse istituzioni territoriali, in primis, alla Direzione generale dell’ASL Napoli 3 Sud.

L’Organizzazione Sindacale, insieme ai lavoratori, resta in attesa per una convocazione di tutte le parti in causa e, nel minor tempo possibile, appunto, per scongiurare il licenziamento di uomini e donne impegnati da anni sul territorio con la loro professionalità e senso del dovere.

Sorrento, 19.11.2022

FLAICA CUB Campania

CUB © 2022. Tutti i diritti riservati.