Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
[featured_image]
Scarica
Download is available until [expire_date]
  • Versione
  • Scarica 4
  • Dimensioni file 116.65 KB
  • Conteggio file 1
  • Data di Pubblicazione Dicembre 7, 2023
  • Ultimo aggiornamento Dicembre 9, 2023

Scala: presidio di lotta della Cub per i lavoratori

Scala: presidio di lotta della Cub per i lavoratori

 

Fra categorie vessate i dipendenti pubblici, no a tagli pensioni

MILANO, 06 dicembre 2023, 13:28

Redazione ANSA

 

"Come da tradizione il 7 dicembre politici e potenti si presenteranno per la prima della Scala.

Domani ci sarà anche la Confederazione unitaria di base per ricordare loro di occuparsi di

comprendere quali siano i problemi del 'popolo' che non è un'entità astratta ma è costituito in

gran parte dalla massa di lavoratori dipendenti, la maggior parte dei quali gode di una

retribuzione medio-bassa".

Lo afferma la Cub annunciando un presiodio di lotta a partire dalle 15 in piazza della Scala in

occasione della Prima.

"Negli ultimi tre anni i redditi da lavoro dipendente hanno subito un ennesimo durissimo

colpo.

 

Questa flessione dei salari reali ha ampliato in modo significativo il bacino dei lavoratori

poveri e la quota di famiglie che si trova al di sotto della soglia di povertà assoluta e relativa -

sottolinea la Cub -.

All'interno di questo quadro piuttosto fosco, si collocano poi alcune aree foschissime. Per

esempio, quella di particolare rilievo costituita da tre milioni e duecentomila dipendenti

pubblici. Una massa non trascurabile di cittadini vessata da tante ingiustizie".

"Nella Finanziaria, l'attuale Governo ha deciso anche il taglio delle future pensioni dei

dipendenti pubblici attraverso la modifica dei coefficienti di calcolo - denuncia il sindacato -.

Taglio che da stime riguarderà oltre 700 mila lavoratori, per circa 3,5 miliardi di euro entro il

  1. Facendo i calcoli, per una pensione di vecchiaia con 35 anni di contribuzione nel 2024

e 67 anni di età, ed una retribuzione di 30.000 euro annui lordi, si può raggiungere un taglio

di 4.432 euro all'anno, che se proiettato fino all'attesa di vita media raggiunge un mancato

guadagno pari a 70.912 euro".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

 

Ansa, 6 dicembre 2023

Affari Italiani, 6 dicembre 2023

La Politica Locale, 6 dicembre 2023

Tuttonotizie.net, 6 dicembre 2023

ilgiornaledivicenza.it, 6 dicembre 2023

bresciaoggi.it, 6 dicembre 2023

gazzettadimantova.geolocal.it, 6 dicembre 2023

fanpage.it, 7 dicembre 2023

ilgiorno.it, 7 dicembre 2023

localteam.it, 7 dicembre 2023

radiondadurto.com, 7 dicembre 2023

CUB © 2022. Tutti i diritti riservati.